Ai blocchi di partenza la quarta edizione del Milano Design Film Festival


Sta per partire la quarta, attesa, edizione del Milano Design Film Festival. all’Anteo spazioCinema dal 6 al 9 Ottobre 2016 sono proiettati oltre cinquanta film tra cui molte première italiane e europee. “The Campana Brothers. Fernando & Humberto” è il documentario sull’opera dei designer brasiliani realizzato in esclusiva per il Festival.
La rassegna si apre con il film “Rem“, il biopics del celebre Pritzker Price olandese, ritratto dal figlio Tomas Koolhaas. E continua con molte pellicole sui protagonisti del progetto contemporaneo, tra cui Jean Nouvel, Yohji Yamamoto, Eero Saarinen, Alvaro Siza, Paulo Mendes da Rocha e molti altri.
Fil rouge del Festival sono l’arte, o meglio il film d’artista, trattato nella sezione Filter. Spazi e immagini in movimento, a cura di Davide Giannella, il futuro della città e l’identità culturale espressa nei suoi segni e morfologie, e il vivere sostenibile, trattato sia come buone pratiche progettuali che creano prosperità in Paesi in via si sviluppo, sia nuove azioni nella città legate al gardening.
Ben sei panel discussion e un workshop a partecipazione gratuita e aperti a tutti (previa registrazione, fino a esaurimento posti) trattano il video e la comunicazione, il design e nuovi media per lo storytelling, il design per il sociale, il laboratorio dell’Accademia di Architettura di Mendrisio – USI “Filmare l’architettura“, i film di Gordon Matta Clark e i tetti verdi come risorsa economia e sociale. In esclusiva la tappa italiana del progetto di ricerca europeo interuniversitario ADAPT-r che esplora una nuova metodologia di ricerca nel Sapere implicito (form d’iscrizione online).

Scarica il programma

 

Comments are closed.