Natura Urbana–The Brachen of Berlin

 

La vegetazione di Berlino è un ricordo silenzioso della sua storia turbolenta. I paesaggi di macerie del dopoguerra e la terra desolata dell’ex confine tra l’est e l’ovest della Germania ospitano una straordinaria varietà di vegetazione spontanea che è stata diffusa da tutto il mondo. Visti da tempo come un punto cieco nel progetto della città, quegli spazi vuoti sono usati come “laboratori fortuiti” per la curiosità culturale e scientifica. In tempi di trasformazione urbana speculativa quei luoghi unici rischiano di perdersi per sempre. Natura Urbana utilizza la diversità delle piante di Berlino per raccontare la storia della città, dal dopoguerra a oggi.

The vegetation of Berlin is a silent reminder of its turbulent history. Post-war rubble landscapes and the wasteland of the former border between east and west Germany are home to an extraordinary variety of spontaneous vegetation that spread from all over the world. Long seen as blind spot in the city’s design, those empty spaces are used as “accidental laboratories” for cultural and scientific curiosity. In times of a speculative urban transformation those unique places are in danger to be lost forever. Natura Urbana uses the diversity of plants in Berlin to tell the city’s history, from the post-war period to today.

Film profile

Director: Matthew Gandy
Year: 2017
Duration: 71′ 52”
Country: Germany
Language: German with English Language
Italian première
Scheduled for MDFF 2018

Comments are closed.