ANTEO PALAZZO DEL CINEMA

25 ottobre 2019 ore 20:30

[columns_row width=”third”][column] Sono circa 400 gli articoli pubblicati, solo tra il 1954 e il 1965, sulle pagine del Mondo e poi per il «Corriere della Sera» e «la Repubblica» da Antonio Cederna su un unico tema: il disarmonico sviluppo urbanistico di Roma. Il documentario ripercorre le tesi, le ricerche, le battaglie – già raccolte in volume omonimo pubblicato da Einaudi, ora fuori catalogo – di quello che è considerato uno dei padri dell’ambientalismo italiano. La storia del giornalista, attraverso il materiale dell’Archivio a lui intestato, torna contemporanea. Come una traccia da percorrere perché in Mirabilia Urbis il tempo è rimasto come sospeso, immutato in un passato che torna presente e in un presente, scandagliato con un’ottica straniante, che sembra passato. Il film è l’occasione per risvegliare una coscienza[/column] [column]There are almost 400 articles published between 1954 and 1965, on the pages of Mondo and then for «Corriere della Sera» and «la Repubblica» by Antonio Cederna on a single theme: the disharmonious urban development of Rome. The documentary goes through the thesis, the researches, the battles-already collected in a homonymous volume published by Einaudi, now out of print- of what is considered one of the fathers of the Italian environmentalism. The story of the journalist, through the material of the Archive registered to him, becomes contemporary. Like a trail to follow because in Mirabilia Urbis, time remained almost suspended, unchanged in a past that becomes present again and in a present, analysed with an alienating view, which seems already past. The movie is the right occasion to reawaken a consciousness.[/column] [column]
Director: Milo Adami
Year: 2019
Duration: 25′
Country: Italy
Original language, English subtitles
[/column][/columns_row]