Atropocene&Architettura. MDFF per Milano Arch Week 2019

 

MDFF partecipa alla Milano ArchWeek 2019 con quattro proiezioni alla Triennale Teatro dell’Arte per tutta la domenica 26 maggio.  

Durante la settimana dedicata alle trasformazioni urbane contemporanee, MDFF ha selezionato pellicole focalizzate sulla relazione tra Antropocene e Architettura nel contesto di un’urbanizzazione planetaria. 

I film in programma evidenziano l’aspetto causale dell’intervento umano che innesca importanti modifiche territoriali, strutturali e climatiche. Partendo dalla definizione scientifica del termine Antropocene, si analizza poi la vegetazione di Berlino come testimone di una radicale trasformazione urbana. Segue un documentario sul CERN e sulle dinamiche della sua comunità. Chiude la rassegna un’emozionante riflessione sulle forme di narrazione contemporanea. 

Di eseguito il programma delle proiezioni, approfittatene, l’ingresso è gratuito! 

ORE 11.30

Anthropocene

di Steve Bradshaw

Gran Bretagna | 2015 | 94’

Lingua originale con sottotitoli italiani

Una commissione d’inchiesta di scienziati internazionali sta decidendo se dichiarare o meno una nuova era geologica: l’Anthropocene, un pianeta plasmato più dall’uomo che dalla natura, e discutono se si tratta di una tragedia, di una commedia o di qualcosa di più surreale.

____

ORE 14.30

Natura Urbana – The Brachen of Berlin

di Matthew Gandy

Germania | 2017 | 72’

Lingua originale con sottotitoli inglesi

In tempi di trasformazione urbana Natura Urbana utilizza la diversità delle piante di Berlino per raccontare la storia della città, dal dopoguerra a oggi.

____

ORE 16.30

Almost Nothing – Cern: Experimental City

di Anna de Manincor | ZimmerFrei

Italia | 2018 | 74’

Lingua originale con sottotitoli italiani

Al confine tra Svizzera e Francia c’è una cittadella chiamata CERN, una comunità internazionale di migliaia di persone che lavorano spesso indipendentemente a un obiettivo comune. Come funziona questa collettività? Come possono occuparsi per anni – talvolta per decenni – come fossero un unico, enorme cervello collettivo? E soprattutto: cosa cercano?

____

ORE 18.30

The Storyteller. After Walter Benjamin

di Nathaniel Knop

Russia | 2016 | 62’

Lingua originale con sottotitoli italiani

Un viaggio emozionante dall’Europa agli Stati Uniti, dall’India alla Russia. Partendo da The Storyteller (Il Narratore) dove il filosofo Walter Benjamin lamentava la scomparsa della narrazione, Nathaniel Knop ritrae diverse narrazioni contemporanee e fornisce una visione affascinante in un mondo pieno di storie nascoste.

Per maggiori informazioni su Milano ArchWeek2019 —> https://www.triennale.org/arch-week/

Comments are closed.