MDFF in Venice

 

Seconda tappa del tour estivo di MDFF dedicata al racconto dell’architettura fra utopie realizzate, incontri con la Storia e implicazioni nella vita dei singoli e della collettività.

Raccontare l’architettura

Nell’ambito dei workshop internazionali W.A.V.E., in sei serate dal 1° al 15 luglio, MDFF porta all’Università IUAV, nel chiostro della Biblioteca Centrale Tolentini di Venezia (Santa Croce 191) una rassegna di 8 film per Raccontare l’architettura. Nella particolare cornice di un luogo che conserva i segni degli interventi di Carlo Scarpa e in cui dà il benvenuto una scultura della famosa Mano di Le Corbusier, la rassegna propone un breve viaggio nelle diverse scale della progettazione e nella forma cinematografica documentaristica contemporanea. Un tour appassionante tra edifici, metropoli e storie di architetti in cui il rapporto con la collettività, il contesto e la storia pongono interessanti quesiti offrendo diverse percorribili soluzioni. Fra gli ospiti che parteciperanno alle serate: i registi Stefanie Gaus e Volker Sattel che hanno ricostruito le vicende del Metabolismo giapponese del Dopoguerra, e Benoit Felici, in call conference da Parigi, che interverrà sulla sua ricerca in Italia sugli edifici incompiuti. Ogni serata ha un tema di approfondimento dedicato. L’appuntamento di richiamo internazionale è occasione per alcune anticipazioni del programma milanese.

Second stop of MDFF summer tour, dedicated to narration of architecture, from utopias turned into reality, encounters with History and consequences on the lives of individuals and communities.

Narrating architecture

As part of the international W.A.V.E. workshops, during six evenings from 1 to 15 July, MDFF will narrate architecture through a selection of 8 films at IUAV University, in the cloister of the Tolentini Central Library of Venice (Santa Croce 191). In this unique location, which bears the marks of Carlo Scarpa’s architectural interventions and welcomes one of Le Corbusier’s famous Hand sculptures, the repertoire takes viewers on a short journey through the different scales of design and into the contemporary documentary film form. A fascinating tour between buildings, metropolis and stories of architects in which the relationship with communities, contexts and history poses interesting questions while offering a variety of possible solutions. The evenings’ guest speakers include filmmakers Stefanie Gaus and Volker Sattel, who retraced the story of the post-war Japanese Metabolism architectural movement, and Benoit Felici, who will join us in a call conference from Paris to talk about his research on unfinished buildings in Italy. Every evening will focus and reflect on a particular theme. The guests of this event of international appeal will have the chance to enjoy some previews of our Milanese programme.

In partnership with
IUAV_logo+
wave-2014-200px

 

Supporter
LOGO-IVM-268

 

Comments are closed.