Istanbul e il Museo dell’Innocenza di Pamuk


The movie is a journey through the city, casket of memories, but also fickle backdrop through the constant movement of history. It’s the museum ”that collects all the objects described in the book. The objects of an innocent love, such as the one shared by the two main characters”, as said by Orhan Pamuk, Turkish writer, recipient of the 2006 Nobel Prize in Literature. The book he’s referring to is the one which gave life to his Museum of Innocence in the Tophane district in Istanbul. An atypical place that hosts an atypical collection, gathered over more than ten years, born from a novel and from the evocative strength of writing.

Il film è un viaggio attraverso la città, scrigno di ricordi, ma anche quinta mutevole nel costante movimento della storia. E il museo “che raccoglie tutti gli oggetti descritti nel libro. Gli oggetti di un amore innocente, come quello sbocciato fra i due protagonisti”. A parlare è Orhan Pamuk, lo scrittore turco, Nobel per la letteratura 2006. E il libro cui fa riferimento è quello che ha dato vita al suo Museo dell’Innocenza, nel quartiere di Tophane a Istanbul. Un luogo sui generis che raccoglie una collezione atipica, raccolta in oltre dieci anni, nata da un romanzo e dalla forza evocatrice della scrittura.

Film profile

Director: Gran Gee
Year: 2016
Duration: 97′
Country: Turkey
Language:Italiano/ Italian
Trailer

 

Comments are closed.