Giacomo Moor. Natura e artificio

Per mostrare al pubblico i suoi lavori Giacomo Moor si è affidato al regista Iacopo Carapelli, chiedendo di interpretare visivamente il processo creativo e produttivo a monte di alcuni progetti dell’area Limited, come Erase/rewind disegnato per Triennale Design Museum in occasione della Biennale di Londra, o la collezione Vapore per la Galleria Luisa Delle Piane, presentata al Salone del Mobile 2017. Oltre a disegnare e realizzare collezioni, pezzi unici e prodotti di design, lo Studio Giacomo Moor segue aziende per la produzione di materiale di comunicazione per il lancio di nuovi prodotti o l’avvio di nuovi brand, come nel video Woods, per il quale il regista Iacopo Carapelli ha sviluppato il video istituzionale. La richiesta che è stata fatta al regista in tutti i progetti, è stata di riprodurre fedelmente il processo di realizzazione, utilizzando una narrazione poetica, dove immagini di macchinari e di lavorazioni si alternano a riferimenti naturali.

Giacomo Moor entrusted the filmmaker Iacopo Carapelli with the task of showing off his work to the public. He asked him to visually interpret the creative and productive process that goes into making some of his “Limited” projects, such as Erase/rewind, designed for the Triennale Design Museum at the London Design Biennale, and the Vapore collection for the Luisa Delle Piane Gallery, showcased at the 2017 Salone del Mobile. As well as designing and producing collections, one-offs and design products, the Giacomo Moor Studio produces communication materials for companies launching new products or starting new brands, as in the corporate video Woods, which Carapelli produced. The filmmaker was asked  to faithfully reproduce the production process in all the projects, with a poetic narrative, in which images of machines and processes are interspersed with natural references.

Film profile

Director: Iacopo Carapelli
Year: 2017
Duration: 9′
Country: Italy
Language: No dialoghi / No dialogue
Scheduled for MDFF 2017

Comments are closed.