Casa d’altri

È lo stesso Gianni Amelio a raccontare il suo breve, ma intenso documentario. Il primo cortometraggio della sua lunga carriera registica: “Siamo entrati in casa d’altri col timore di disturbare. Non volevamo invadere un territorio ferito con l’occhio della curiosità fine a se stessa. I cittadini di Amatrice, i pochi rimasti, ci hanno aperto la porta, ci hanno accolto senza lacrime, ci hanno offerto ospitalità e affetto. A un anno di distanza dal terremoto, il dolore si sta acquietando, si pensa a ricostruire. Le macerie però non sono state rimosse, ci vuole tempo, dicono. E il futuro, forse, è ancora lontano”. Fuori Concorso alla 74ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, Biennale di Venezia 2017, è stato presentato come Evento speciale.

Gianni Amelio himself narrates this short, but powerful documentary. It is his first film d’auteur in his lengthy career as a director: “We entered other people’s homes, afraid we might be disturbing them. We did not want to nose around a stricken area, just for the sake of it. The few remaining citizens in Amatrice opened their doors to us, welcomed us without tears, offering us hospitality and affection. One year on from the earthquake, the pain is easing; thoughts are now turning to rebuilding. The rubble has not yet been cleared, however; they say that will take time. And the future, perhaps, is still a long way off”. Screened as a special, non competing event at the Venice Biennale 74th International Exhibition of Cinematographic Art.

Film profile

Director: Gianni Amelio
Year: 2017
Duration: 15′
Country: Italy
Language: Italiano / Italian, English subtitles
Scheduled for MDFF 2017

Comments are closed.