Amare Gio Ponti

Un ritratto dell’uomo e dell’architetto, aspirante pittore, promotore ante litteram dell’italian design che, in più di cinquant’anni di attività, ha sperimentato tutto – arti, mestieri, oggetti, architetture e materiali – con energia instancabile, dal piccolo al grande, dalla progettazione di una maniglia all’ideazione di un piano urbanistico. “L’architettura è un’interpretazione della vita”, scriveva. Un divulgatore del moderno che ha corso il rischio dell’indifferenza e dell’oblio. Il film vuole indagare le ragioni di questa diffidenza, soprattutto della critica, al di là degli stereotipi e dei luoghi comuni, che lo hanno “presto relegato nel serafico Olimpo dei padri misconosciuti”, come scrive Fulvio Irace. E vuole raccontare anche le ragioni della nuova fortuna che lo ha visto, negli ultimi anni, riscoperto e riproposto, come modello di architetto europeo e internazionale. Perché, parafrasando Ponti, che diceva “l’arte si è innamorata dell’industria”, l’industria di ieri e di oggi si è innamorata di Gio Ponti?

A picture of the man and the architect, aspiring painter, promoter ante litteram of Italian design who, in more than fifty years of activity, has tried it all – arts, occupations, objects, architecture and material – with untiring energy, from small to big, from the design of a handle to the formulation of a town plan. “Architecture is an interpretation of life”, he used to write. A popularizer of the modern who ran the risk of indifference and being completely forgotten. The film seeks to enquire into the reasons for this diffidence, especially from the critics, apart from stereotypes and the masses who “soon relegated him to a divine Olympus of underestimated fathers,” as described by Fulvio Irace. And seeks to advance also the reasons for the new good fortune which saw him, in recent years, re-discovered and re-proposed as a model European and international architect. Why, paraphrasing Ponti, who used to say “art has fallen in love with industry”, has the industry of yesterday and today fallen in love with Gio Ponti?

Film profile

Director: Francesca Molteni
Script: Francesca Molteni
Year: 2015
Duration: 35’ mins
Country: Italy
Scheduled for MDFF 2015 – Première

Comments are closed.