Torna il premio internazionale di Architettura e Cinema nato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti P.P.C. di Milano e finalizzato alla selezione di pellicole incentrate su diverse scale dell’architettura e del paesaggio. La seconda edizione ha visto un’adesione inaspettata, ma solo due saranno i vincitori, relativi alle sezioni Architecture’s film: lunghi o medio metraggi di storie di architettura di tutti i tempi e Studio’s film: progetti audiovisivi, nella forma di cortometraggi, commissionati da studi di architettura per promuovere la propria attività progettuale. In giuria ci sono nomi prestigiosi: Nina Bassoli (curatrice, saggista, Lotus International), Bêka&Lemoine (duo di registi di fama internazionale), Marco Della Torre (coordinatore di direzione dell’Accademia d’Architettura di Mendrisio-USI), Roberto Escobar (filosofo politico e critico cinematografico), Franco Raggi (architetto e designer), Carles Muro (professore associato di Progettazione Architettonica, Politecnico Milano).

In totale sono 26 i titoli in gara su oltre 150 submission arrivate. Scopriremo i vincitori delle rispettive sezioni ascoltando in diretta le dichiarazioni dei giurati domenica 24 ottobre alle ore 18.30 al Teatro Franco Parenti (Sala Grande), occasione in cui saranno trasmessi anche i film dei vincitori.

www.architecturefilmaward.com