Sette Miliardi. Narrato da Andrea Branzi

Part of Andrea Branzi’s thought in a short movie.
Parte del pensiero di Andrea Branzi in un cortometraggio.

Curated by Enea Bardi, Massimo Mosca, Max Rommel and Angela Rui the short movie’s subject is Andrea Branzi, theorist of design and widely known designer at International level. What is put on the scene is the language used in the production of the short movie meant to transmit part of the protagonist’s thought. The use of the audiovisual medium as a form of language allows in this case to narrate in a sensitive way the poetics of the creative project, that has its origins in existence and its interpretation.

A cura di Enea Bardi, Massimo Mosca, Max Rommel e Angela Rui il cortometraggio ha come soggetto Andrea Branzi, teorico del design e progettista ampiamente riconosciuto in ambito internazionale.
Ciò che viene messo in scena è il linguaggio stesso utilizzato nella produzione del cortometraggio teso a veicolare parte del pensiero del protagonista. L’utilizzo dell’audiovisivo come forma di linguaggio permette in questo caso di narrare in modo sensibile la poetica del processo creativo, che di fatto ha origine nell’esistenza e nella sua interpretazione.

Film profile

Director: Max Rommel
Curators: Enea Bardi, Massimo Mosca, Max Rommel, Angela Rui
Year: 2014
Duration: 10 mins
Country: I
Scheduled for MDFF 2014

 

Comments are closed.